Informazioni di viaggio: aggiornamento sul COVID-19


Stiamo seguendo con attenzione gli annunci dei Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie e dell’Organizzazione mondiale della sanità in merito ai casi del nuovo coronavirus (COVID-19) e ci stiamo attenendo alle direttive di tali agenzie e delle autorità sanitarie locali.

La salute dei nostri ospiti e dei nostri dipendenti è per noi di primaria importanza.


Termini di cancellazione:
In risposta all’attuale evoluzione delle condizioni di mercato, Marriott International intende fare in modo che venga assicurata la flessibilità a favore dei clienti durante questo difficile momento.

Per tutti gli hotel Marriott International nel mondo stiamo ampliando la flessibilità delle nostre norme di prenotazione con le seguenti modalità:

  • In generale, per gli ospiti titolari di prenotazioni esistenti per qualsiasi data di arrivo futura, rimarranno in vigore le norme valide al momento della prenotazione ed eventuali variazioni comunicate in precedenza.
  • Per gli ospiti con prenotazioni effettuate a partire dal 6 luglio 2020 con data di arrivo fino al 30 dicembre 2020, consentiremo la modifica o la cancellazione gratuite fino a 24 ore prima della data di arrivo prevista. Le prenotazioni con tariffe prepagate e altre esclusioni limitate* saranno soggette alle condizioni specifiche della tariffa comunicate al momento della prenotazione. Si prega di notare che le modifiche alle prenotazioni saranno soggette a disponibilità e a ogni eventuale differenza di tariffa.
  • Per gli ospiti che effettuano nuove prenotazioni con data di arrivo a partire dal 31 dicembre 2020, saranno validi i termini di cancellazione in vigore al momento della prenotazione previsti da ciascun hotel.
Attenzione: i presenti termini non si applicano ai viaggi legati a una prenotazione di gruppo. Gli ospiti con prenotazioni all’interno di una prenotazione di gruppo (ad esempio per riunioni, eventi o conferenze) sono pregati di consultare i termini relativi alla tariffa di prenotazione e di mettersi in contatto con l’organizzatore del gruppo per avere maggiori informazioni.

Gli ospiti che hanno effettuato la prenotazione tramite agenti di viaggio online o altri terzi analoghi sono invitati a mettersi in contatto direttamente con i rispettivi agenti e servizi di prenotazione per ottenere maggiori informazioni.
*Informazioni importanti:
  • Possono applicarsi alcune esclusioni. Tali esclusioni possono riguardare alcuni resort, periodi soggetti a limitazioni per eventi particolari o notti con una richiesta particolarmente elevata. Si prega di fare riferimento ai dettagli della tariffa di ciascuna proprietà per conoscere i termini applicabili e le relative eccezioni, ove presenti, in caso di nuove prenotazioni o modifica di prenotazioni esistenti.
  • I rimborsi di qualsiasi forma (ad esempio in denaro o mediante voucher con credito di pari importo) relativi a prenotazioni individuali (transitorie) di camere possono richiedere fino a 90 giorni dalla data di cancellazione per l’elaborazione. La forma e la tempistica del rimborso sono soggette alle leggi vigenti nel Paese specifico in cui è situato ciascun hotel.
  • Design Hotels e Homes & Villas by Marriott International (HVMI) sono esclusi da questi termini. La guida alla cancellazione specifica per HVMI è disponibile qui (in inglese)Apri in una diversa scheda del browser.
  • Marriott Vacations Worldwide (che comprende per esempio i resort con multiproprietà di Marriott, Sheraton e Westin Vacation Ownership) è incluso in questi termini solo per prenotazioni transitorie. Per le prenotazioni relative all’utilizzo del proprietario o nel caso abbiate ricevuto un avviso di cancellazione della vostra prenotazione, consultate il sito web https://hub.vacationclub.com (in inglese)Apri in una diversa scheda del browser.
  • Per domande riguardo all’organizzazione dei gruppi e ai termini e condizioni relativi ai contratti per i gruppi, vi invitiamo a contattare l’hotel.


Il nostro impegno alla pulizia:
Consiglio globale di pulizia di Marriott

Marriott ha recentemente annunciato la creazione del Consiglio globale di pulizia di Marriott, composto da esperti interni ed esterni in materia di sicurezza alimentare e idrica, igiene, prevenzione delle infezioni e servizi alberghieri. I membri del Consiglio lavoreranno insieme allo sviluppo di una nuova generazione di standard, norme e comportamenti di pulizia per gli oltre 7.300 hotel e resort Marriott in tutto il mondo. I nuovi standard saranno specificamente concepiti per ridurre al minimo i rischi e migliorare la sicurezza degli ospiti dell’azienda e delle 750.000 persone in tutto il mondo che indossano il badge Marriott.

Nuove tecnologie di pulizia

Parallelamente al lavoro del Consiglio di Marriott, nei suoi hotel e resort l’azienda ha avviato piani e procedure per implementare nei prossimi mesi l’utilizzo di tecnologie avanzate, tra cui spruzzatori elettrostatici che consentono la disinfezione senza contatto. Le goccioline con carica magnetica emesse degli spruzzatori elettrostatici sono in grado di spandersi e ricoprire aree difficili da raggiungere e superfici che solitamente non sono trattate nei normali processi di pulizia.

Inoltre, per la pulizia quotidiana Marriott utilizzerà disinfettanti con la massima classificazione raccomandata dai Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie e dall’Organizzazione Mondiale della Sanità per il trattamento di agenti patogeni noti.

Modifiche al regime di pulizia

Nei prossimi mesi, al momento del check-in negli hotel Marriott, gli ospiti noteranno varie integrazioni al regime di pulizia dell’azienda, concepite specificamente per garantire uno standard di igiene degli hotel ancora più elevato. In particolare, le aree interessate includono:

  • Superfici: oltre ai già rigorosi protocolli di pulizia, l’azienda ora richiede che le superfici degli spazi comuni siano trattate con disinfettanti per uso ospedaliero e che questa pulizia sia eseguita più frequentemente. Nelle camere degli ospiti, in aggiunta alle consuete pratiche di pulizia già meticolose e dettagliate, Marriott ha disposto la sanificazione completa di tutte le superfici con disinfettanti per uso ospedaliero. Inoltre, in ogni camera l’azienda metterà a disposizione degli ospiti salviette disinfettanti per uso personale.
  • Contatto tra gli ospiti: per contenere il rischio di trasmissione di COVID-19 attraverso il contatto da persona a persona, nelle hall dei propri hotel e resort Marriott utilizzerà una segnaletica per ricordare agli ospiti di mantenere i protocolli di distanziamento sociale e rimuoverà o riorganizzerà i mobili per garantire più spazio per il distanziamento. L’azienda ha in programma di aggiungere separatori alle reception per offrire a ospiti e dipendenti un ulteriore livello di protezione e sta lavorando con i partner della catena di fornitura per mettere a disposizione dei dipendenti mascherine e guanti. Negli hotel Marriott saranno presenti più distributori di disinfettante per le mani: vicino agli ingressi e alle reception, vicino agli ascensori, nelle aree fitness e negli spazi per riunioni.
    Infine, in oltre 3.200 hotel dell’azienda, gli ospiti potranno scegliere di utilizzare il telefono per effettuare il check-in, accedere alle proprie camere, inoltrare richieste speciali ed effettuare ordinazioni per il servizio in camera, con consegna in apposite confezioni e direttamente alla porta, senza alcun contatto. Questi servizi “senza contatto” potranno essere richiesti in maniera rapida e semplice attraverso l’applicazione mobile di Marriott.
  • Sicurezza alimentare: nelle strutture Marriott, i gestori e i supervisori degli alimenti sono istruiti riguardo alle pratiche sicure per la preparazione degli alimenti e i servizi di ristorazione. Per le attività che interessano alimenti e bevande è richiesta un’auto-ispezione utilizzando come linee guida le norme di sicurezza alimentare aziendali, mentre la conformità è verificata da audit indipendenti. Marriott sta anche migliorando le linee guida per la sanificazione e i video di formazione per i dipendenti che includono pratiche igieniche e disinfettanti. Inoltre, la società sta modificando le sue prassi operative per il servizio in camera e definendo nuovi approcci per la gestione e l’utilizzo dei buffet.


Nella comunità:
In tutto il mondo, i nostri hotel e resort e i nostri dipendenti stanno affrontando la sfida di questa emergenza ospitando operatori sanitari o garantendo ambienti sicuri per i nostri ospiti. In altri casi, i nostri hotel e resort hanno donato pasti pronti e preconfezionati e articoli di importanza fondamentale, tra cui prodotti per la pulizia, mascherine, guanti, salviette antimicrobiche, disinfettanti e cuffie per doccia a personale sanitario e operatori in prima linea.

Mentre assistiamo all’evoluzione di questo evento senza precedenti, la cosa più importante che possiamo fare è sostenere e dare supporto al personale sanitario e di assistenza che lavora in prima linea per contenere questa malattia. A tal fine, abbiamo istituito i seguenti programmi per contribuire a questa lotta urgente contro la pandemia:



Per i nostri soci:
Per i nostri soci Marriott Bonvoy viaggiare è uno stile di vita. È il modo in cui ci connettiamo, ci ispiriamo e facciamo evolvere il nostro business ogni giorno. Sebbene sia la cosa giusta da fare, è difficile non poter viaggiare. Sappiamo che quando tornerete a volare e viaggiare, i vostri punti e il vostro stato saranno importanti per voi.

  • Estensione dello stato: vogliamo consentirvi di usufruire dello stato che avete raggiunto nel 2019. Per questa ragione, lo stato ottenuto nel 2019 continuerà a essere valido fino al 1° febbraio 2022.
  • Scadenza dei punti: per offrirvi tutto il tempo di cui avete bisogno per riscattare i vostri punti, la scadenza dei punti sarà sospesa fino al 1° agosto 2021. In quel momento, i vostri punti scadranno solo se il vostro account sarà rimasto inattivo per almeno 24 mesi.
  • Notti premio in suite (SNAs): abbiamo esteso di un anno la validità delle notti premio in suite, dal 31 dicembre 2020 al 31 dicembre 2021.
  • Notte premio gratuita (FNA): I soci che attualmente hanno una notte premio gratuita, ottenuta come vantaggio da carta di credito, vantaggio a scelta annuale oppure da promozioni o pacchetti di viaggio, che originariamente aveva una data di scadenza prevista per il 2020 o che scadrà entro il 31 luglio 2021, potranno ora riscattarla fino al 1º agosto 2021. Le notti premio gratuite che originariamente avevano una data di scadenza precedente al 2020 non saranno considerate idonee per questa estensione aggiuntiva.


26 ottobre 2020